Pubblicato il

d’Ormea Sergio

Sergio d’Ormea nasce a Torino il 15 ottobre 1945.
Conseguita la maturità classica, si laurea in ingegneria meccanica al Politecnico di Torino e svolge l’attività lavorativa nel Gruppo Fiat, conseguendo cariche importanti.
Una volta in pensione, inizia l’attività letteraria.
Nel 2018, con Buckfast Edizioni, pubblica il saggio Le pietre raccontano Pecetto Torinese, sulla storia del paese ove si è da poco trasferito.
L’anno successivo esce La favola di Luna (Buckfast Edizioni), un racconto sul labrador che ha condiviso per molti anni la vita della famiglia.
Nel 2020 pubblica il suo primo romanzo storico, La Ballata delle Spade (Buckfast Edizioni), ambientato nel Piemonte del Trecento, a cui fa seguito nel 2021, sempre con Buckfast Edizioni, Il Tempo delle Congiure.
Nel 2022 si trasferisce a Albissola Marina ove completa, nel 2023, la trilogia sul Medioevo del Trecento con Isabella, amori, intrighi e veleni, iniziando la collaborazione con Edizioni Tripla E.
Sposato con Anna, ha un figlio, Luca, e due nipoti, Chiara e Laura.