Pitigrilli è Pitigrilli

4,99

Formato: Epub, Kindle

Autore: Sergio Andreoli

Note sull’autore

COD: ISBN 978-88-6690-135-8 Categoria: Tag:

Descrizione

Pitigrilli è Pitigrilli, pubblicato nel 2003, è esaurito in edizione cartacea e lo proponiamo ora in formato digitale, certi di offrire uno strumento interessante agli studiosi . Autore di numerose pubblicazioni, tra cui diversi pregevoli lavori sulla Beata Angela da Foligno, don Sergio Andreoli, canonico della Chiesa Cattedrale di San Feliciano, in questo libretto dialoga a distanza con lo scrittore Elio D’Aurora, che al Pitigrilli fu legato da profonda amicizia. Molto noto nella sua epoca, poi quasi dimenticato, Pitigrilli è stato sempre ritenuto uno scrittore trasgressivo, molto discusso anche per i suoi presunti rapporti con l’OVRA, la polizia segreta dell’Italia fascista. Quest’opera vuole ricostruire il percorso verso la conversione, raccontato dal Pitigrilli in La piscina di Siloe, testo ripubblicato dal D’Autora nel 1991 e poi ancora nel 1999, per i tipi di Bompiani, con la prefazione di Vittorio Messori, a testimonianza dell’interesse tuttora vivo per il singolare percorso spirituale dell’autore.

INCIPIT

Per chi è digiuno di informazioni su Pitigrilli – all’anagrafe Dino Segre –, ricordo che è nato nel 1893 ed è scomparso, nel 1975, a Torino.

Autore di una cinquantina di libri, alcuni dei quali tradotti in molte lingue, è restato sulla scena letteraria a lungo, amato intensamente dai lettori, ma puntualmente ignorato dalla critica ufficiale.

Qui riporto solo alcuni titoli, che vanno ad aggiungersi a quelli che saranno citati nel corso dell’intervista: Mosè e il cavalier Levi (1948), Il pollo non si mangia con le mani.Galateo moderno (1957), Amore a prezzo fesso (1963), Lo specchio e l’enimma (1964), Sette delitti (1971).

Su Pitigrilli, purtroppo, pesa l’accusa di essere stato informatore dell’O.V.R.A., ma la questione, secondo qualcuno, è ancora aperta e va, comunque, risolta, tenendo presente il complesso contesto politico, culturale e religioso del Ventennio.

Ciò che lo rende ancora attuale, è la vicenda del ritorno alla fede cattolica, grazie anche ad una sorprendente esperienza di spiritismo; lo si comprende dal suo libro più bello, La Piscina di Siloe, riproposto nel 1991, con felice intuito, proprio da Elio D’Aurora, e otto anni dopo, anche dall’editore Bompiani, con la Prefazione di Vittorio Messori, e il noto saggio di Agostino Gemelli.

Sarà questa geniale confessione a indurre i critici letterari ad occuparsi finalmente del fenomeno Pitigrilli?

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pitigrilli è Pitigrilli”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.